Tags

No tags :(

banner-coord-32-rrNapoli, 21 aprile 2017 – il Coordinamento Campano Inter Club, con la collaborazione dell’Inter club Torre Annunziata ed il contributo di tutti gli Interclub Campani organizza per Venerdì 02 giugno 2017 il 32° Raduno Regionale dei Club ufficialmente affiliati al Centro Coordinamento Inter Club.

L’appuntamento è in Provincia di Napoli a Boscotrecase (Na) “Vuoschetreccàse in Napoletano” bellissima Cittadina appartenente al Parco Nazionale del Vesuvio la quale gode di una vista sull'intero golfo di Napoli. L'area a monte della zona urbana (lì dove il terreno non è coltivato a vigneti dai quali si produce il celebre Lacryma Christi) è caratterizzata da pini marittimi, fichi d'India, ginestre e numerosi tipi di orchidee e di epiphyllum che crescono tra pietre laviche di colore grigiastro. È famosa per la produzione di vini, di botti e per la lavorazione della pietra lavica. Qui  ritroveremo presso la location de il “Giardino dei Principi” dotata di ogni comfort.

il programma della giornata sarà il seguente:
¬ ore 10:30 / registrazione partecipanti e Coffee break
¬ ore 11,00 / riunione regionale
¬ ore 13,00 / pranzo sociale
¬ ore 16,30-17,00 / taglio della torta con brindisi e foto ricordo

Quota di partecipazione: 
¬ €. 40,00 adulti / ¬ €. 20,00 bambini (06-14)
———
Si prega di informare preventivamente nell’eventualità di richiesta di menu alternativi per intolleranze o preferenza di menu vegetariano o vegano.

Il pagamento della/delle quote dovrà avvenire entro e non oltre il 25 maggio p.v. tramite bonifico (o con altro mezzo)  alle seguenti coordinate:

¬ Adriana De Leva / DLVDRN52P57F839K
PostePay N.: 4023600928375403
c/c Poste Italiane: IT23K0760103400000065870495
Causale: 32 Raduno Regionale Campano

oppure contattando il Collaboratore Provinciale di riferimento che potrà poi effettuare unico pagamento:

¬ Avellino
Alfredo De Girolamo 345/6243610
¬ Benevento
Francesco Luciano 348/4756038
¬ Alto Casertano
Enzo Vecchiarini 0823/985220 - 338/509 5298
¬ Napoli Zona Vesuviana
Salvatore De Simone 081/8622263 - 334/115 3850
¬ Napoli – Basso Casertano / Salernitano
Raffaele Capuano 081/0140585 - 347/1860224
———
Il Coordinamento Campano omaggerà tutti i presenti ed i singoli club con un ricordo della giornata oltre ad estrazioni e premiazioni nel corso della giornata.

info location:
“Giardino dei Principi”
Via Panoramica 26 – (80042) Boscotrecase (Na)
Tel. +39 081 858 1705 – 3391921708 
info@giardinodeiprincipi.it
———
Menu della giornata:
(per i Junior):

Antipasto: Crudo di Parma e mozzarella, Bruschette e frittelle 
Primo: Pennette al pomodoro / Secondo: Cotoletta e patate
Sweet moment: Cucchiaio di gelato artigianale

(per i Senior):
Aperitivo di benvenuto accompagnato da Coffe, succhi e dolcini
Antipasto: Crudo di Parma, cannolo di bresaola, salame, bruschette, chicche dei lattari, bufala, affumicato di formaggi / i Primi: Mezze maniche di grano duro al ragù di mare e vellutata di ceci; / Fusilli con crema di melanzane, salsiccia e pomodorino pachino
i Secondi: Arista di maiale e cosciotto di vitello con crema di verdure con contorno di fagiolini e patate con piselli / Sweet moment: Lamelle di frutta e cucchiaio di gelato artigianale – Open Bar

———
come arrivare: 
¬ da qualsiasi parte si proviene uscire a: Torre Annunziata Nord sulla A3 Napoli–Salerno e seguire le indicazioni Trecase-Boscotrecase 
———
Adriana De Leva - coordinatore regionale

loc-32_radunoclubcampani-2017-def
 

 

Serie A TIM 2016/2017, il Calendario dell’inter

Tags

No tags :(

Serie-A_2016-2017i nerazzurri esordiranno al Bentegodi contro il Chievo Verona: Derby alla 13.a, Juventus alla 4.a, Roma alla 7.a e Napoli alla 15.a. Chiusura contro l'Udinese.

i nerazzurri esordiranno al Bentegodi contro il Chievo Verona, la sfida al Meazza contro la Juventus alla 4.a, Roma alla 7.a, Derby alla 13.a, Napoli alla 15.a, ultima contro l'Udinese. Saranno questi gli appuntamenti clou dei Nerazzurri nella Serie A 2016-2017.

Sorteggiato al Centro di Produzione Televisiva di Via Mestre il calendario del prossimo campionato, di seguito giornata per giornata tutta la stagione 2016-2017 dei Nerazzurri:

  1.a gg. Chievo Verona-INTER
  2.a gg. INTER-Palermo
  3.a gg. Pescara-INTER
  4.a gg. INTER-Juventus
  5.a gg. Empoli-INTER
  6.a gg. INTER-Bologna
  7.a gg. Roma-INTER
  8.a gg. INTER-Cagliari
  9.a gg. Atalanta-INTER
10.a gg. INTER-Torino
11.a gg. Sampdoria-INTER
12.a gg. INTER-Crotone
13.a gg. Milan-INTER
14.a gg. INTER-Fiorentina
15.a gg. Napoli-INTER
16.a gg. INTER-Genoa
17.a gg. Sassuolo-INTER
18.a gg. INTER-Lazio
19.a gg. Udinese-INTER

—– 

il Valore della “Memoria”

Tags

No tags :(

544409_10200789744817107_1069046191_nQuello che siamo, quello che abbiamo è un dono delle generazioni passate, delle loro idee, dei loro sacrifici, del loro lavoro, delle loro passioni: ecco perché abbiamo un grosso debito di riconoscenza, per cui non dobbiamo dimenticare…

La “memoria” in tal senso va coltivata, come un fiorista fa con una pianta o con un fiore: ricordare per tramandare, per non far scendere l’oblio su ciò che è stato. La “memoria” come testimonianza, come impegno a non dimenticare. La “memoria” delle vittime innocenti ha uno straordinario potere che consente di far diventar vero un grande paradosso: ci sono vivi che puzzano di morte e ci sono morti che profumano di vita!

E’ il ricordo di tutte queste vittime che determina un solo desiderio collettivo: vivere per realizzare un mondo migliore, senza se e senza ma! Ecco perché ritengo giuste, intelligenti, doverose le richieste di intitolazione stradale alle “Vittime della violenza negli stadi” presentate il 5 marzo 2014 (Prot.22759) al Comune di Portici dall’Inter Club “22 Maggio” Portici e il 27 ottobre 2015 al Comune di Napoli (Prot.0828890) dal Coordinamento Inter Club Campania: valutare, cioè, la possibilità di intitolare una via, un largo, una piazza a tutti coloro che sono morti per mano di chi spacciava pura violenza asociale per tifo.

Tale iniziativa Social-Sportiva fungerebbe da stimolo alle coscienze morali di tutti i passanti per quei luoghi e, cosa da non sottovalutare, non costerebbe nulla alle casse comunali!

Come è giusto e doveroso ricordare le 944 vittime innocenti della camorra, così è doveroso non dimenticare i tanti tifosi che hanno perso la vita perché sventolavano un vessillo, un drappo, una bandiera diversa da chi aveva in mano un’arma per uccidere…

In quest’ottica ricorderemo, fra gli altri, Vincenzo Paparelli, Stefano Vezzani, Stefano Furlan, Marco Fonghessi, Nazzareno Filippini, Antonio de Falchi, Luca Scio, Salvatore Moschella, Celestino Colombi, Vincenzo Spagnolo, Mario Antonio Ronchi, Maurizio Alberti, Antonino Currò, Vicenzo Plaitano, Ciro Esposito…

Sarebbe come portare un bel fiore colorato profumato su tutte le tombe delle Vittime della “violenza negli stadi”, al di là e al di sopra del tifo di appartenenza di ognuno di loro.

Emilio Vittozzi
Inter Club “22 Maggio” Portici

——- 

intitolazione