Tags

No tags :(

nidasio-nostro-triplete-alicein piena pandemia da Corona-virus (Maggio 2020), è uscito il libro di Alice Nidasio, giornalista classe 1986, sua prima opera libraria, nato dall'idea di celebrare il decennale del "Triplete Nerazzurro" attraverso dieci storie, dieci viaggi, uniti da un'unica incrollabile fede: l'Inter.

Ai tifosi nerazzurri di tutto il mondo è dedicato questo libro, che nel decennale di quella sensazionale impresa fatta in Italia solo dall'Inter, raccoglie dieci storie incredibili, da leggere pagina per pagina (in tutto 109).

Dieci straordinarie esperienze di tifo che racchiudono tutte le emozioni vissute dal "Popolo Interista" in quel magico mese di maggio, entrato per sempre nella leggenda, cancellando il nefasto 5 maggio 2002 all'Olimpico di Roma con la Lazio.

Il tifoso interista lo trovi, ovviamente, a Milano e provincia, in Lombardia, ma anche a Napoli e in Campania, nel Sud d'Italia, in Albania, Polonia, Las Vegas, Perù, Londra, Svizzera, Montreal, Bruxelles, Malta, Armenia, Kosovo, Danimarca, Guatemala, Germania, Slovacchia, New York …
La lettura di questo libro è come un flash-back di emozioni di ogni tipo: irrequietudine, speranza, delirio, gioia, paura, tensione, orgoglio: per tutti la finale di Champions del 2010 è speciale…
Per alcuni è un sogno irripetibile, per altri un'enorme ricompensa alla fine di un ciclo.

Per i tifosi nerazzurri di Portici è l'inizio di un cammino: al "22 maggio" dedicano il loro club che, quindi, proprio quest'anno ha festeggiato 10 anni! 

In che modo?

Erano pronti i festeggiamenti per una Serata amichevole, informale, conoscitiva, gastronomica, musicale, ricreativa con un "Inter Quiz", con un'esibizione "dal vivo" di una ballerina su musiche sportive, con una t-shirt celebrativa ("Una decennale storia alle spalle, un grande futuro dinanzi"), con…

Tutto rimandato a data da destinarsi.

Diciamo che, in un certo senso, anche questo c'è nel libro di Alice Nidasio, che si fa leggere con piacere, permettendo al lettore di andare alle sensazioni vissute il 22 maggio 2010. Quando, cioè, tutto il "Popolo Nerazzurro" urlava, si abbracciava, saltava, correva, cantava, piangeva lacrime di profonda felicità perché era un sogno divenuto realtà…

Una squadra tornata sul tetto d'Europa dopo 45 anni dall'ultima volta, meritandoselo come nessun'altra compagine, senza nessun "aiuto arbitrale" (consuetudine in Casa Agnelli)!

Una squadra che il 5 maggio 2010 vince la Coppia Italia a Roma, il 16 maggio 2010 lo scudetto a Siena, il 22 maggio 2010 la Champions League a Madrid… 

In Italia, chi cazzo l'ha fatto mai?

In Italia, chi cazzo lo farà mai? 

Questo libro, in definita, è un Omaggio a Javier Zanetti, Julio Cesar, Diego Milito, Maicon, Samuel Eto'ò, Lucio, Esteban Cambiasso (il centrocampista che ho più amato dopo Sandro Mazzola – della serie "La Classe Operaia va in Paradiso"), Dejan Stankovic, Walter Samuel, Sulley Muntari, Wesley Sneijder, Mario Balotelli, Thiago Motta, Cristian Chivu, Goran Pandev, Ivan Cordoba, Marco Materazzi, Patrick Viera, Davide Santon, McDonald Mariga, Ricardo Quaresma, Mancini, Rene Krhin, David Suazo, Marko Arnautovic, Francesco Toldo, Giulio Donati, Alen Stevanovic (gli eroi dell'Inter 2009/2010).

E' un Omaggio a Josè Mourinho. 

E' un Omaggio a Massimo Moratti. 

E' un Omaggio a tutti i meravigliosi Tifosi dell'Inter, come me. 

Emilio Vittozzi 
—- 
“Il Nostro Triplete” di Alice Nidasio
(Prefazione di Gianfelice Facchetti)

Ultra Sport – €. 12,50

il-nostro-triplete