Tags

No tags :(

Salerno (Sa), Domenica 27 gennaio 2008 – 23 su 37 gli Inter Club presenti: Agropoli, Apice, Ariano Irpino, Atripalda, Baronia, Casoria, Cava Dei Tirreni, Cerreto Sannita, Cesa, Eboli, Felitto, Foria Di Centola,  Montella, Napoli, Nola, Ottaviano,  Penisola Sorrentina, Piedimonte Matese,  Salerno, Sarno, Solofra, Torre Del Greco , Vairano
 
La coordinatrice ha aperto la riunione ricordando che quello era il giorno della memoria e che come gente di sport e quindi, contro ogni forma di razzismo e discriminazione, non lo si poteva non ricordare in apertura di quella riunione.

Passava poi la parola per un saluto a Gianfranco Florio, presidente dell'Inter Club Salerno "Marcello Parisi", che ha ospitato la riunione presso la Sala Musica del Centro Sociale in Via Cantarella, successivamente ad Enzo Maraio, Assessore al Turismo del Comune di Salerno – socio dell'Inter Club Salerno ed ad Emilio Vittozzi che ha ricordato la concomitanza in questo anno sociale del Centenario dell’Inter, del 21° anniversario del club salernitano e del 50° compleanno di ben 7 soci del club tra cui il suo e quello del presidente!

E’ stata poi letta la relazione della Conferenza Nazionale dei Coordinatori  tenutasi a Milano il 19/20 u.s. la cui stesura, redatta dalla coordinatrice, la si può visionare sul sito del coordinamento www.clubcampani.it. Un plauso anche all’I.C.Ottaviano sempre in attività anche nel suo impegno a favore dell’AIRC.

La coordinatrice ha poi illustrato le attività dell’ultimo quadrimestre a partire dalla festa per il 15° anno di coordinamento consecutivo tenutasi ad Ottaviano il 15 ottobre e magistralmente organizzata dal presidente e da tutto lo staff dell’ I.C.Ottaviano; ha ricordato le trasferte organizzate in torpedone o da gruppi di soci : Roma-Inter, Inter-Napoli, Siena-Inter, Inter-Lazio, Inter-Fenerbache (dall’ I.C. ISCHIA in pullman), Inter-Milan,  qualche socio è stato presente anche per l’incontro con il PSV. Ma in questo quadrimestre ha brillato su tutto la giornata dedicata a Giacinto Facchetti organizzata con impeccabili capacità dall’I.C.Montella a cui va ancora il ringraziamento di tutto il coordinamento. Chi quel giorno per motivi diversi non c’era veramente si è perso qualcosa di bello.

liverpool-inter 19 febbraio 2008:
I biglietti assegnati dal CCIC sono stati solo 15, si è provveduto prima ad accertarsi dell’effettiva iscrizione ad un club dei richiedenti, quindi all’eventuali prenotazioni aeree già effettuate, infine con qualche defezione, si sono assegnati così come si possono visionare sul sito del coordinamento. E’ auspicabile che in futuro il CCIC provveda alle assegnazioni in maniera più equa.

Wivi L’Inter del 1° marzo 2008 – Napoli:
La coordinatrice ha informato i presenti che non è stata più necessaria la nomina di un gruppo di lavoro per le problematiche dell’avvenimento, in quanto dopo i fatti di Inter-Napoli del 6 ottobre (striscioni ecc.) ha ritenuto che lo svolgimento della festa in luogo pubblico (Castel dell’Ovo, Maschio Angioino o Stazione Marittima) e la conseguente pubblicità dell’evento  avrebbe potuto costituire un rischio. In un luogo pubblico si è più vulnerabili, si può solo richiedere l’intervento delle forze dell’ordine (…?) o di una Security privata (a pagamento…) che potrebbe non essere adeguata o preparata ad una simile manifestazione , pertanto la sua attenzione si è spostata verso una struttura privata con già una sua security, comodo parcheggio, area pre-filtraggio ecc. Ovviamente questo comporterà una spesa superiore, contrariamente a quanto da ella sempre auspicato, visto che non ama la… pay per-view (il pagare per vedere)  ma non si poteva ovviare in altro modo. Tra la scelta del pagamento per club o a socio i presenti hanno scelto la seconda opzione con una quota di € 10,00 a socio. I presidenti sono stati esortati a vigilare al riguardo ed il discorso si è esteso anche per quanto riguarda talvolta la concessione di biglietti a non iscritti la qual cosa danneggia TUTTI  i club ed i soci della regione. I partecipanti saranno forniti comunque  di un pass. Si calcola un’ affluenza di circa 500 persone, la location prescelta è il “Tiberio Palace Hotel” in via Galileo Ferrarsi 159, uscita Napoli-Salerno (a 300 mt. a sinistra) . Quest’anno non si è provveduto a raccogliere la Solidarietà Natalizia per unificare la raccolta in questa occasione, essendo tradizione, in tutti i WIVI L’INTER, di dedicare uno spazio alla beneficenza. Alla quota annuale per AZIONE AIUTO a cui si ovviava annualmente con una parte delle quote raccolte a Natale si ovvierà con l’attivo di cassa che corrisponde all’incirca alla cifra occorrente (295,00) mentre dalle quote raccolte per il WIVI L’INTER tolte le spese per la sala e le spese accessorie si sceglierà un’Associazione, certamente regionale o locale, a cui devolvere la differenza. L’inizio della manifestazione è prevista dalle 17:00 in poi. Probabilmente per l’occasione potrebbe tenersi a Napoli anche l’Inter Village, ma in questo caso spettano alla Società contatti ed organizzazione. I club saranno informati a tal riguardo tempestivamente.

centenario – Inter vs Reggina dell’8 marzo:
Si è in attesa del programma da parte della Società. Per questa partita come per tutte le altre di cartello, in caso di bassa disponibilità di biglietti, si attuerà quanto già deciso lo scorso anno e cioè la suddivisione del disponibile in base alla percentuale di iscritti per provincia. Per quanto concerne la nostra organizzazione si dà la possibilità per chi lo vuole di effettuare una lunga trasferta dal 7 all’11 marzo onde poter partecipare al Congresso (2 per club!!) , a Inter-Reggina e Inter-Liverpool. Altra possibilità è quella di partecipare solo al Congresso e recarsi allo stadio il giorno dopo, per chi sceglie questa opzione dovrà comunque pernottare il venerdì sera. La quota di partecipazione non è stata ancora fissata, si attende il “rientro” di tutti i questionari spediti al riguardo!

congresso mondiale degli interclub:
Programmato inizialmente per il giorno 10 marzo è stato anticipato al 7 marzo, certamente dal mattino, al momento la location non è ancora certa (Super Studio Via Tortona-Milano ?) (vedi anche relazione Conferenza Nazionale Coordinatori)

8° raduno junior – 6 aprile 2008, Piedimonte Matese (Ce):
Per il raduno in questione si attende da parte del club di Piedimonte la piena disponibilità all’organizzazione.

trasferta regionale (ospitalità):
La richiesta ospitalità è stata formulata per il 25-27 aprile (Inter-Cagliari) . La coordinatrice ha esortato ogni coordinamento provinciale ad organizzarsi autonomamente (si spera comunque sempre calmierando i prezzi!!). Ogni coordinamento provinciale ha un’ assegnazione proporzionale al numero di iscritti, eventuale esubero verrà passato ad un coordinamento con minor assegnazione che ne abbia esigenza. Si invita ad invogliare a questa trasferta quanti non l’hanno mai effettuata, il programma è sempre lo stesso ed è ovvio che chi ogni anno spera sempre in qualcosa di diverso, di difficile o molto improbabile attuazione (disponibilità giocatori, squadra ecc. ecc.)  alla fine resta deluso. Ben diversa è la posizione di chi per la prima volta si trova a tu per tu con la magica atmosfera della Pinetina e con la squadra a pochi metri…. E poi tutti insieme la domenica allo stadio. Al momento, ospiti in tribuna per il napoletano è l’I.C. Ottaviano con 2  rappresentanti si attendono le indicazione delle altre 4 provincie per gli altri rappresentanti (2 per club).

23° raduno regionale – 25 maggio 2008, Atripalda (Av):
Per il Raduno di fine anno è già tutto pronto ad… Atripalda!! A breve saranno diramate le locandine. La quota è di 33 per gli adulti e 18 per i ragazzi fino a 12 anni. Probabilmente la quota avrà un piccolo ritocco per la realizzazione di gadget per tutti, a meno che a questo non possa ovviare la cassa del coordinamento, al momento impossibile valutarlo.

In chiusura… del rituale buffet… ne hanno goduto solo gli iscritti del club Salernitano al pomeriggio, in quanto, organizzato presso la sede del club sito a 300 mt… dalla sala-riunione, la pigrizia e la fretta del rientro di tutti ha prevalso sulla “gola”.

Cari Saluti Nerazzurri
Adriana De Leva – coordinatore regionale