Tags

No tags :(

L’ anno sociale 2003/2004 ha registrato già dall’estate la nascita di 2 nuovi club, Piedimonte Matese ed Arpaia, seguiti durante l’anno sociale da Nola, Grottaminarda ed Ariano Irpino. Alla fine di gennaio gli Inter club campani iscritti al Centro Coordinamento  sono risultati 37, 2 le sezioni (S. Antimo ed Avella), 3 i club che non hanno rinnovato.

riunioni regionali svoltesi in questo anno sociale:

  • 21 settembre ’03 a Massa della Lucania (SA)
  • 14 dicembre ’03 a Piedimonte Matese (CE)
  • 14 marzo ’04 a  Mondragone  (CE)

trasferte organizzate:

  • 21 dicembre:Lazio – Inter
  • 8/9 maggio: trasferta regionale Inter-Parma ( 2 pullman coordinamento)

ospiti in tribuna:
Ischia e Atripalda, hanno rinunciato (…)Capua, Casaluce, Sala Consilina, sostituiti sul  momento da soci dell’ I.C Cerreto, Napoli e Penisola Sorrentina.

Altre trasferte sono state organizzate  dai singoli club come quella con la Juve (4 aprile) in occasione di questa partita personalmente ho usufruito del pullman di Arpaia così come precedentemente per Inter-Milan  (5 ottobre) ho usufruito del pullman di Montesarchio.
Poche trasferte e quindi poco “nutrimento”  per la cassa del Coordinamento che si “rimpingua” grazie  ai 0,50 € a biglietto, mentre non paghiamo più postacelere e Corriere perché i biglietti dopo l’episodio di Perugia-Inter dello scorso campionato (biglietti “persi” dalla Traco e rimborsati meno del 50%) vengono ritirati di persona. Essendoci state però diverse richieste “spicciole”, il prossimo anno, come già anticipato in occasione della riunione a Mondragone, si terrà conto anche di queste richieste e non solo per le partite di cartello, il club richiedente salderà anche in un momento successivo i 0,50 € a biglietto.

attivita’ del coordinamento e dei singoli club:

  • Settembre: 5° anniversario I.C. Ottaviano
  • Ottobre: 4° Memorial Raffaele Cristiano ( I.C. Napoli & I.C. Casoria)
  • Ad ottobre Fausto Sala viene nominato Direttore del Centro Coordinamento al posto del dott. Rizzello che va a ricoprire in Società l’incarico di  Segretario Esecutivo.
  • Sempre ad ottobre la coordinatrice compie vari sopralluoghi per scegliere la sede per la Mostra del Collezionismo e del Raduno Regionale di fine anno. Come farà in seguito per il Raduno Junior.
  • Gennaio: si tiene il 17  a Milano l’annuale riunione dei coordinatori, su questo la coordinatrice ha relazionato ampiamente durante la riunione di Mondragone e chi era assente ne ha potuto prendere visione dalla relazione inviata in seguito.
  • Il 27 gennaio  la coordinatrice viene rappresentata al 40° dell’I.C. Verbania, a cui è stata invitata, da Luisa Galdieri dell’ I.C. Frattamaggiore, trovandosi la stessa a Torino, per motivi di lavoro.
  • La coordinatrice è presente invece il 28 gennaio a Roma dove è onorata di rappresentare i club campani in occasione dell’ inaugurazione dell’ Inter club Corte de’ Conti.
  • Febbraio: il 22 si tiene ad Apice (BN) la seconda Mostra del Collezionismo F.C. Inter, magistralmente organizzata dall’ Inter club locale.
  • Marzo: il 28 marzo 4° Raduno Junior ad Atripalda (AV), un successo di organizzazione e partecipazione. Vengono raccolti 315,00 € per Telefono Azzurro

Niente affatto trascurabili le iniziative locali di solidarietà e socialità intraprese individualmente da diversi club, come l’ I.C. Ottaviano a favore dell’AIRC ed altre iniziative, le “iniziative anche spirituali” dell’ I.C. Salerno come il recente incontro con l’arcivescovo di Salerno, l’I.C. Casoria con il Memorial  Iorio e le serate con gli anziani del  Madrinato, l’Inter club Piedimonte molto attivo nel sociale sul proprio territorio, l’Inter club Casaluce con la tradizionale gara podistica di primavera a favore dell’AIRC e l’Inter Club  Cesa con il tradizionale Memorial Lepre.

adozione a distanza e solidarieta’
Con la raccolta di fondi effettuata a dicembre sono stati inviati contributi all’AGEOP, alla Croce Rossa per il terremoto in Iran, al progetto Benin (Africa), a Telefono Azzurro (candele) ed è stata rinnovata l’adozione a distanza di Mesfine per l’8° anno consecutivo.

Riguardo a questo c’è una sorpresa! …. Mesfine con la sua e le altre famiglie del villaggio è ormai autonomo ed Azione Aiuto ci assegnerà presto un altro bambino/a da condurre verso l’autonomia.

Anticipo poi fin d’ora che per il prossimo Natale le quote libere di solidarietà verranno raccolte esclusivamente, come da molti richiesto e da me condiviso, per l’Adozione a distanza e per un progetto di solidarietà nell’ambito regionale, i club possono fin da ora far pervenire eventuali segnalazioni.

prossimo anno sociale:
In preventivo per il prossimo anno c’è sempre la Trasferta Regionale.
La coordinatrice non sceglierà più i club ospiti in tribuna sulla base di un criterio di merito e di giustizia ma terrà conto esclusivamente delle richieste pervenute per iscritto ed in base a queste stabilirà un criterio di merito (anzianità, partecipazione alle attività del coordinamento, attività locali ecc.). Si ricorda che gli ospiti vengono calcolati sulla base di 2 per club ( 5 club ogni anno).

Il Raduno del prossimo anno si svolgerà in provincia di Caserta e non è detto che non si decida di tenerlo in settembre, visto le situazioni che ancora si continuano a verificare di eventi locali nel periodo tradizionale di inizio estate. La prima riunione si terrà nell’ Avellinese, la seconda, quella pre-natalizia, nel Salernitano, la terza, quella di primavera, certamente a Napoli per il concomitante 30° anniversario dell’Inter club Napoli. Ma sono diversi i club che il prossimo anno sociale festeggeranno gli anniversari, la coordinatrice chiede a questi ultimi di fissare date e tempi con un certo anticipo subito dopo aver vagliato il calendario calcistico e tenendo anche conto delle attività del coordinamento.

Avendo organizzato il Raduno di quest’anno, non ci saranno riunioni nel Beneventano a cui spetta invece   la quinta edizione del Raduno Junior!! In lista per l’assegnazione c’è l’Inter club di Montesarchio.

Anche quest’anno, infine,  dalla fine di giugno sarà già disponibile il materiale per le adesioni.

Il sito del Coordinamento Campano dalla fine di dicembre 2003 si è arricchito anche della versione .com  ed è stata aperta la sezione per i siti dei club curati sempre dal nostro webmaster, la sezione è stata inaugurata dall’I.C. Casoria. Il prossimo anno, per ogni tessera-socio i club riceveranno un calendarietto con l’indirizzo del sito, dono dell’ I.C. Solofra che ringraziamo calorosamente pur se assente oggi per la concomitante festa patronale locale.

Quest’anno è assente il nostro amico Fausto Sala , felice sposo dal 9 giugno scorso e quindi  attualmente in viaggio di nozze. Ringrazio i club che in maniera solerte hanno aderito all’invito di partecipare al regalo senza intaccare la cassa già “povera” del coordinamento.

Io ho partecipato a livello personale e del mio Inter club di appartenenza, chi è “arrivato” in ritardo avrà sempre modo di recuperare in altro modo…..Solofra lo ha fatto con i calendarietti: grazie ancora!

Di solito quando mancava il direttore era sempre disponibile Fausto Sala in qualità di segretario ….
l’attuale segretario è Luca Fraquelli… ma non c’è! in maniera assillante, fastidiosa e ripetitiva

trascrivo nuovamente quanto scritto lo scorso anno e l’anno precedente ancora.
Considerai un successo, due anni fa, a 15 giorni dalla disfatta di Roma, un raduno di circa 100 interisti in rappresentanza dei 36 Interclub, …scrissi allora  “potevamo essere in 160 e la sala non sarebbe stata sufficiente, ma noi che ci siamo , a parte una fede incrollabile, promettiamo anche che continueremo a coltivare quei valori che sono stati e sono alla base di una grande organizzazione come il Centro Coordinamento Interclub, perché una loro caduta ci ridurrebbe al ruolo di semplici obiettivi, o meglio, “bersagli” delle più evolute, sofisticate e ambigue strategie di marketing”. A Solofra, lo scorso anno sfiorammo i 140…. senza aver assolutamente vinto nulla.. è il segno che quei valori continuavamo a coltivarli. Quest’anno superiamo i 150…… Che altro può voler dire?

Innanzi tutto che la presenza della rappresentanza del Centro Coordinamento è ininfluente, che non sarebbe stata determinante la presenza della signora Bedy Moratti, la quale, invitata, ha declinato l’invito, attraverso Fausto Sala, stante un precedente impegno. Non fondamentali i risultati della squadra……  Fondamentale è il nostro desiderio di ritrovarci.

RILEVANTE È LA PRESENZA DELL’AMICO LUIGI PRISCO,  UNO DI NOI!!

Gratificante la presenza di don Tonino Palmese, che ho personalmente invitato perché è un “meridionale” nel senso migliore del termine e cioè solare, genuino, combattivo. Una persona sempre in prima linea per un  mondo che sia realmente migliore , con una vita piena di esperienze eccezionali. Un uomo che si batte per la legalità in tutti i settori, referente regionale di LIBERA, un’ associazione di associazioni che si espone contro tutte le mafie per una cultura dei valori civili  e per cui spesso ha anche giocato  la Nazionale Italiana Cantanti. Non è un interista, ma non è il tifo per una squadra che qualifica una persona, né il suo colore politico o il credo religioso. bensì quello che la persona realmente è, e Tonino Palmese è un operatore di pace, di solidarietà e giustizia.

Si troveranno certamente bene Luigi Prisco e Don Tonino Palmese con noi, perché sono persone VERE e le persone vere stanno bene con le persone vere come noi siamo.

Grazie a tutti per non aver mollato…
io spero di resistere ancora…  Soltanto Grazie a Voi!