Tags

No tags :(

Atripalda, 02.12.2012 – Giusta convocazione, si è tenuta ad Atripalda (AV), presso il Centro Servizi in Località San Lorenzo, ospiti del locale Inter Club, la Prima Riunione Regionale del Coordinamento Inter  Club Campania 2012/13.

Nell’occasione l’Inter Club Atripalda ha festeggiato il suo 20° Anniversario di fondazione, condividendo la gioia e l’emozione del  momento, con tutti gli amici rappresentanti  i Club Campani, presenti nel numero di trenta (30): Acerra, Apice, Ariano Irpino, Arzano, Atripalda, Baronia, Benevento, Bonito, Capodrise, Casaluce, Caserta M.M.,  Casoria, Castellammare di Stabia, Felitto, Manocalzati, Montella, Napoli, Nola, Ottaviano, Penisola Sorrentina, Piedimonte Matese, Policastro Bussentino, Portici, Postiglione, Salerno, Sarno, Solofra, Torre Annunziata, Torre del Greco, Vairano Patenora.

Assente, per improvvisi ed imprevisti problemi di famiglia, proprio la Coordinatrice Regionale Adriana De Leva,  il Coordinamento Campano ha giocato di squadra. Sul campo è stato affidato il compito di coadiuvare Fiorentino Di Meo, Presidente dell’Inter Club Atripalda,  e nello svolgere comunque la Riunione, ad Emilio Vittozzi, portavoce dell’Inter Club Salerno “M.Parisi” e Mariano Visone, Presidente dell’Inter Club Ottaviano “M.Moratti”. Il tutto con la supervisione di Lello Capuano, Collaboratore  dei Club della Provincia di Napoli e del Basso Casertano, insostituibile collaboratore di Adriana De Leva.

Bella l’accoglienza, la mattinata è cominciata con la registrazione dei  presenti e la consegna da parte di Lello Capuano, di documenti e welcome kit ai Club interessati e piccoli pensieri  (dolci e non) che la coordinatrice aveva predisposto per i collaboratori provinciali ed i club presenti  tutti. Stravolta la scaletta, pur degnamente predisposta,  Emilio Vittozzi ha dato inizio ai lavori, alle ore 10.15. Dopo  l’appello ed il sentito  grazie ai presenti, ha raccontato la storia ventennale dell’Inter Club Atripalda, sintetizzata nei suoi punti più salienti.

Ha poi ceduto la parola al Presidente dell’Inter Club Atripalda, Fiorentino Di Meo, il quale, superato un primo momento di intensissima emozione, ha fatto “rivivere” i venti anni di vita del Club, riprodotti anche in una bella mostra fotografica. Ha ringraziato i soci fondatori ed i Presidenti che lo hanno preceduto: Giovanni D’Argenio e Antonio Alvino.

Quest’ultimo,anch’egli emozionato, prendendo la parola, ha ripercorso il viaggio nerazzurro degli interisti locali, nei suoi primi venti anni , ribadendo la “bellezza” della vita del club, dove si son vissute  tutte le esperienze. Quelle  negative, legate agli scarsi risultati della Beneamata ed alle difficoltà organizzative, proprie di un Club lontano dall’Inter, trainato, a volte, solo dai più affezionati; quelle positive, legate alle ultime vittorie dell’Inter  ed alla sostanza che il Club ha: l’amore per i colori nerazzurri  che ha  cementato rapporti di amicizia per venti anni e più.

Emilio Vittozzi ha evidenziato il passaggio reale, a guisa di testimone, dello striscione dei Raduni del Coordinamento Campano da parte di Valentina Cadavèro,  presidente dell’ Inter  Club Napoli a Pasquale Morra, Presidente dell’I.C. Baronia – Vallesaccarda, a cui è stata affidata l’organizzazione del  28° Raduno Regionale 2013 dopo l’ultimo, il 27°,  tenutosi a Napoli.

Mariano Visone, Presidente dell’Inter Club Ottaviano, ha relazionato sinteticamente sui temi di maggior interesse, trattati con i responsabili e rappresentanti del CCIC presenti sia a Napoli il 9.9.12, in sede di  27°  Raduno Regionale, che a Massafra (Ta) il 14.10.12, in sede di  Riunione di Macroarea (Basilicata -Calabria-Campania-Puglia)

Ha rimandato ai relativi verbali pubblicati sia sulla pagina Facebook  riservata al Coordinamento Campano che sul sito www.clubcampani.it,  invitando i presenti, vista la eccezionalità del  momento, a fare le loro considerazioni per via telematica .

In relazione alla Ospitalità in Tribuna, prevista per il 7.4.13, già inseriti in lista i Club di Ottaviano e Vairano Patenora, da sorteggio pubblico dei soli club presenti (come volere della Coordinatrice)  sono stati aggiunti i seguenti Club: Portici, Caserta M. M., Casoria, Bonito, con riserve i Club di Ariano Irpino e Apice, tutti rigorosamente in ordine di estrazione.

Da sottolineare che la sorte, tra gli altri, ha voluto premiare soprattutto  il club di Casoria, che pur essendo in trasferta di club (un intero pullman) al Meazza,  in occasione dell’incontro Inter-Palermo  in programma nel pomeriggio, non ha fatto mancare la propria rappresentanza  con la presenza di un Consigliere…

Conclusione con  torta di compleanno e ricco buffet, omaggi  da parte dei club presenti al club festeggiato che ha ricambiato con un”classico” della zona, bottiglie di buon vino di Fiano, messaggi augurali da parte di molti  club assenti ed anche da Fausto Sala ex direttore del CCIC  ed infine le foto ricordo.

La targa all’ Inter club in festa a  nome del  Coordinamento Campano è stata consegnata da Lello Capuano.

———————————————————————————————————————–