Tags

No tags :(

inter club SarnoL'Inter Club Sarno nasce nell' aprile del 2004 grazie alla volontà di un gruppo di tifosi dalla forte e sana fede nerazzurra. L'amicizia, la passione e il sano tifo sportivo per la Beneamata, come collante di una moltitudine di persone. Giovani e meno giovani, uomini e donne, accomunati dai valori dello sport.

L'adesione all’Inter  Club  Sarno (inaugurato il 29 maggio 2005 da Gigi Simoni e Fulvio Pea) come impegno a mantenere il tifo nei limiti della correttezza, con il ripudio di ogni forma di violenza e di ogni manifestazione di volgarità, e ad operare in modo apolitico, aconfessionale e senza scopo di lucro, in perfetta sintonia con lo statuto nazionale del Centro Coordinamento al quale l’Inter Club Sarno è regolarmente affiliato.

Non solo tifo calcistico, ma anche impegno nel campo sociale e della solidarietà. Aiutare chi soffre, chi e' meno fortunato, dare una speranza a chi non ce l'ha. Ricordate la storia di Alessandro, il giovane tifoso nerazzurro malato di cancro?  Nel vincere il male del secolo, ha segnato il gol più bello della sua vita. Con una dedica speciale a un altro Alessandro,  il grande Sandro Mazzola, dal quale il 27 febbraio 2007, in occasione della visita dell’ex campione e dirigente nerazzurro al nostro Club, ebbe in regalo la mitica maglia nerazzurra numero 8. Quella con lo scudetto cucito a mano, che profuma di tanti trionfi. Tanto diversa da quelle elasticizzate e sponsorizzate dei giorni nostri. Un' emozione grandissima. Storie di vita e di sport. Come quando Gianfelice Facchetti, figlio dell'indimenticato e indimenticabile Giacinto Facchetti, ricordava (24 giugno 2007) ai ragazzi  della scuola calcio di Sarno le gesta del padre uomo e giocatore. O come quando il Beka Evaristo Beccalossi raccontava  “Mi chiamo Evaristo” (24 maggio 2009), in occasione del quinto anniversario del nostro Club, con il ricavato della vendita del suo libro devoluto a un operaio di Sarno malato di Sla.

Mazzola,Facchetti, Beccalossi, Simoni, uomini che hanno fatto la storia dell’Inter. Come l’hanno fatta Marco Materazzi e Ivan Ramiro Cordoba, che in una calda e afosa giornata (12 agosto) del 2005, quando non erano ancora diventati gli eroi del Triplete, regalarono sorrisi e abbracci ai tanti fans nerazzurri accorsi nella villa comunale di via Nunziante. E come non ricordare l’incontro con Giacinto Facchetti fuori i cancelli della Pinetina in un freddo e uggioso febbraio del 2006, e le tante trasferte in pullman allo stadio Meazza (Udinese, Atalanta, Chievo, Milan, Juventus, Napoli), la trasferta per assistere alla storica semifinale contro il Barcellona (20 aprile 2010), la finale di Coppa Italia a Roma contro il Palermo (29 maggio 2011).

E' questo lo spirito che anima l'Inter Club Sarno.
L'amore per la vita e per la propria squadra del cuore.

—————————————————————————————————————-
Dati del Club:
Inter Club Sarno
Via G. Nunziante, 20 (palazzo Mutalipassi) – 84087 Sarno (Salerno)
Tel.333 / 5885979 – 338 / 6351524
e-mail: antorza@libero.it
sito web: www.interclubsarno.it
Partita Iva: 94038420652
Anno di fondazione: 2004
—————————————————————————————————————-