Tags

No tags :(

Battipaglia (Sa), Domenica 12 Giugno 2011 – TuttinsiemEntusiasticamente, si è svolto, presso l'accogliente ed affascinante "Fabbrica dei Sapori", ristorante ricavato da una antica fabbrica conserviera restaurata senza intaccare nulla della vecchia struttura, nella piana di Battipaglia, dove il pomodoro San Marzano impera incontrastato, il 26° Raduno Regionale dei Club Campani affiliati per l'Anno Sociale 2010/2011. Quest’anno la coordinatrice Adriana De leva aveva affidato l’onore e l’onere dell’ organizzazione all'Inter Club Salerno "Marcello Parisi".

Il Raduno Regionale è per il Coordinamento Campano la piacevole occasione per ritrovarsi dopo l’opportunità offerta dalle due riunioni regionali di inizio e metà anno, per analizzare l’anno sociale appena conclusosi, per preventivare le strategie logistiche del prossimo anno, per premiare i "meritevoli", per ridere, scherzare e pranzare insieme in un momento di allegra condivisione. Quest'anno, su un totale di 59 Club, hanno partecipato 37 sodalizi per 141 partecipanti!

La riunione che ha preceduto il pranzo si è aperta con il benvenuto del portavoce dell'Inter Club Salerno "Marcello Parisi", Emilio Vittozzi, che ha portato il saluto del Club organizzatore e che ha effettuato l'appello nominale. Vittozzi ha ricordato le "tappe regionali" del suo Club (il 6° Raduno Junior del 26/3/2006, la tappa di "Inter Summer Tour" del 2/7/2008, l'esposizione della Champions League dell'8/3/2011, il 26° Raduno Regionale del 12/6/2011, varie Riunioni Provinciali e Regionali), augurando a tutti i Club presenti l'identica "attività sociale"!

E' seguita la relazione della coordinatrice Adriana De Leva, che ha sviluppato l'anno sociale appena finito, punto per punto, in ben 40 minuti. Al dibattito successivo hanno preso la parola i rappresentanti degli Inter Club di Vallesaccarda, Ottaviano, Cava dei Tirreni, Solofra, Atripalda, Portici, Torre del Greco, Napoli e Parete.

In un contesto gratificante, sono stati "premiati" con il PENTA-gagliardetto ufficiale gli Inter Club di Ottaviano, di Benevento e Casaluce (assente), il primo per l’impegno svolto costantemente nel campo della Solidarietà ed in appoggio alla Ricerca sul cancro, i 2 successivi club per l’ottima organizzazione delle due riunioni regionali nell’anno appena conclusosi. Si è poi passati al pranzo: prosciutto crudo di Parma; salsiccia, capicollo e soppressata di San Gregorio Magno; cardinali bianchi e affumicati; ricottine di bufala; lasagna con ciambotta e mozzarella di bufala; paccheri della fabbrica; vitello brasato all'aglianico; patate al forno; il tiramisu della fabbrica e torta finale.

Pranzo apprezzato dai rappresentanti e delegazioni degli Inter Club di:
Battipaglia (SA), Cava dei Tirreni (SA), Eboli (SA), Felitto (SA), Policastro Bussentino (SA), Sarno (SA), Torre Orsaia (SA), Acerra (NA), Arzano (NA), Capodrise (CE), Capri (NA), Caserta "Marco Materazzi", Casoria (NA), Napoli, Nola (NA), Ottaviano (NA), Montella (AV), Penisola Sorrentina (NA), Boscoreale (NA), Portici (NA), San Giorgio a Cremano(NA), Torre Annunziata (NA), Torre del Greco (NA), Atripalda (AV), Baronia (AV), Solofra (AV), Sturno (AV), Apice (BN), Arpaia (BN), Benevento, Cerreto (BN), Valle Vitulanese (BN), Piedimonte Matese (CE), Vairano Patenora (CE), Salerno "Marcello Parisi". Parete (CE) e Montella (AV) hanno partecipato alla sola riunione.

Serena ed allegra l'atmosfera che si è creata, come sempre, fra i presenti, che hanno pranzato e bevuto esternando la propria gioia di essere lì in quel momento: atmosfera divenuta elettrizzante quando su tutti i muri dell'ampio salone sono apparse le immagini dei dvd dello Chansonnier Ernesto Odierna, al punto che commensali di altri ricevimenti si recavano a “curiosare… sui muri.

In modo particolare, hanno avuto successo "La canzone di Mourinho", "Meraviglioso 2010", "La canzone di Leonardo", "Zanetti: la prima cosa bella", "La canzone di Et'ò" e "La canzone di Pandev". Momento finale con la consegna da parte di Adriana De Leva di un gagliardetto, fatto realizzare per l’occasione, a tutti i partecipanti, e da parte dell'Inter Club Salerno "Marcello Parisi" di una bottiglia di limoncello per ogni Club presente.

Il Club del Presidente Gianfranco Florio ha "omaggiato" infine con due grossi cesti di prodotti locali la Coordinatrice De Leva e il Coadiutore Lello Capuano, insostituibile “pedina” del Coordinamento Campano insieme agli altri coadiutori provinciali. mentre il portavoce ringraziava tutti per la partecipazione.

Da parte sua, la Coordinatrice consegnava all'Inter Club Salerno "Marcello Parisi" una piccola “replica” della Champions League in ricordo della riuscitissima Manifestazione Champions in Tour dell'8 Marzo 2011.

La torta finale, fotografatissima e gustosissima, era la giusta conclusione di una gran bella Festa (e chi non ha partecipato non sa cosa si è perso…).