Tags

No tags :(

Piedimonte Matese (Ce), 13 giugno 2010 – Organizzato dal Coordinamento Campano Inter Club in stretta collaborazione con l’Inter Club Piedimonte Matese “Niki Paterno”, si è svolto Domenica 13 Giugno, presso l’accogliente e verdeggiante Ristorante “Lo Scialatiello” di Via Matese a Piedimonte, il 25° Raduno Regionale dei club affiliati per l’Anno Sociale 2009/2010.

E’ questo un tradizionale appuntamento per riunirsi tutti e tracciare un bilancio dell’attività sociale svolta nella stagione appena conclusa; questa volta c’era da festeggiare la “triplete nerazzurra”: presenti 35 club su un totale di 46!

La Manifestazione si è aperta con l’appello nominale, seguito dalla relazione dell’applauditissima Coordinatrice Regionale, Adriana De Leva, che ha tracciato e sviluppato, punto per punto, l’anno, sotto l’attento sguardo di Valerio Bressani del Centro Coordinamento Inter Club. Una lunga relazione piena di note, aneddoti, valutazioni, domande, consigli, suggerimenti, sorrisi, ironia durata ben oltre due ore di fila, con vari interventi di rappresentanti di Inter Club presenti, tutti di notevole interesse, tutti di grande spessore. Con l’intervento di Emilio Vittozzi, Portavoce dell’Inter Club Salerno “Marcello Parisi”, si è conclusa la prima parte della Giornata.

Si è poi passati al pranzo:

  • Aperitivo di benvenuto 
  • Antipasto “della Casa”
  • Scialatiello cù cinghiale
  • Grigliata mista di carne con contorni vari
  • Frutta fresca, torta, vino, acqua, spumante e caffè

Un pranzo, a detta di tutti, molto poco “francescano”, apprezzato per qualità e varietà. Un elogio dovuto al ristoratore Pasquale Morra (omonimo del webmaster del sito campano ,,,) per giunta anche interista…che è stato omaggiato dalla Coordinatrice con una t-shirt ed un libro sulla Storia dell’Inter.

Bellissima l’atmosfera che si è creata, come sempre, fra i presenti (oltre 200!), che hanno cantato, ballato, urlato la propria gioia di essere lì in quel momento, la profonda gratitudine a Mister Mourinho, il sincero Amore per l’Inter!

I rappresentanti-delegazioni degli Inter Club presenti (in ordine alfabetico: Acerra, Apice, Ariano Irpino, Arpaia, Atripalda, Baronia, Benevento, Castellammare di Stabia, Capodrise, Casaluce, Caserta “Marco Materazzi”, Casoria, Cava dei Tirreni, Cerreto Sannita, Città di San Giorgio a Cremano, Giugliano, Isola d’Ischia, Manocalzati, Mondragone, Montella, Napoli, Nola, Omignano Scalo, Ottaviano, “Penisola Sorrentina”, Salerno, Sarno, Sassano, Solofra, Sturno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Vairano Patenora, Valle Vitulanese + Piedimonte Matese) sono stati “omaggiati” dal club “locale” di un bel crest ed ad ogni singolo partecipante il Coordinamento Campano ha consegnato in ricordo della giornata un significativo gagliardetto.

Il sito web del Coordinamento Campano ha fatto realizzare una simpatica maglia che riportava, oro su nero, i nomi di tutti i Club ed i trofei vinti quest’anno.

Adriana de Leva ha, inoltre, premiato i suoi coadiutori provinciali (Capuano, Florio, De Simone, Menna, Di Girolamo e Vecchiarini) con un “fermacravatte ” in argento, mentre, per le sue note capacità letterarie, Emilio Vittozzi ha ricevuto un blocco carta finemente rilegato. I rappresentanti dell’I.C. Salerno esibivano un’apprezzatissima t-shirt blu recante la scritta “23 (anni del club) – siamo scemi per l’Inter perché, in noi, l’Inter non scema mai!”.

Tutti, ma proprio tutti, hanno posato con una maxi-riproduzione della Coppa dei Campioni portata al ristorante da un nucleo di Soci del nascente Inter Club Pagani (SA), così come hanno applaudito Lello Abilitato (I.C. Torre del Greco) Stefano Frallicciardi (I.C. Salerno) ed Ernesto Odierna (I.C. Sarno) per le loro performance musicali.

Un arrivederci a tutti al prossimo anno sociale mentre sotto ogni campanile proseguono le innumerevoli feste locali …

Una gran bella Festa…