Tags

No tags :(

Napoli (Na), 19 maggio 2002 – “Dal Vesuvio con Amore” è il nome del club che quest’anno ha organizzato il XVII° Raduno degli Interclub Campani. E proprio di fronte al Vesuvio, nel suggestivo scenario della Baia 2 Frati a Posillipo, si è tenuto il tradizionale appuntamento di fine anno sociale dei club campani. Al bilancio consuntivo e preventivo delle attività del Coordinamento Campano, esposto dalla coordinatrice Adriana De Leva, ed alla riunione che ne è scaturita, durante la quale sono state discusse e vagliate varie problematiche, ha fatto séguito il pranzo sociale durante il quale gli Interclub di Solofra ed Ottaviano, rispettivamente organizzatori della 2a Mostra del Collezionismo Nerazzurro e del 2° Raduno Junior Regionale, hanno ricevuto un Diploma di Merito, uguale premiazione anche per il web-master Pasquale Morra, che con il primo sito-web di un Coordinamento Interclub rende orgogliosa la Campania nerazzurra.

Mentre le donne presenti ricevevano omaggi floreali, i presidenti dei club rappresentati: Aversa (CE), Baronia (AV), Calvi Risorta (CE), Casoria (NA), Castellammare (NA), Cava de’ Tirreni (SA), Cesa (CE), Frattamaggiore (NA), Massa della Lucania (SA), Mondragone (CE), Ottaviano (NA), Penisola Sorrentina (NA), Salerno (SA), Solofra (AV), Torre Annunziata (NA), Torre del greco (NA), Vairano Patenora (CE), Valle del Sele (AV) ricevevano in dono, come ricordo, dall’Interclub Napoli, un Pulcinella della tradizione di S.Gregorio Armeno.

Per l’I.C.Napoli il Pulcinella è stato donato ad … Adriana De Leva, che quest’anno non solo si presentava nella duplice veste di presidente del club organizzatore e in quella “abituale“ di coordinatrice, ma festeggiava anche 10 anni consecutivi di Coordinamento ( ricordiamo che Adriana De Leva aveva già ricoperto questo ruolo dal 1977 al 1984).

La coordinatrice a sua volta ha distribuito a tutti gli intervenuti un gagliardetto commemorativo sulla cui confezione era stampato “nulla eguaglia la vittoria se non l’affetto e la consolazione degli amici” ed ha premiato con un gagliardetto personalizzato i suoi più validi collaboratori: Lello Capuano e Maurizio Celentano ( I.C.Napoli), il “fotografo” Giovanni Gargiulo (I.C.Penisola Sorrentina), Gianfranco Florio ed Emilio Vittozzi (I.C.Salerno), Salvatore De Simone (I.C.Torre Ann.ta), Vincenzo Vecchiarini (I.C.Vairano) , le animatrici del II Raduno Junior: Cristina Florio (Salerno), Gabriella Vittozzi (Salerno), Luisa De Simone (Torre Annunziata), Valentina Cadavèro, figlia della coordinatrice e valida “ultrà” del gruppo-giovani dell’I.C.Napoli, i quali a loro volta ospitavano al proprio tavolo Giorgia Altobelli ed Antonio Di Lorenzo giunti da Torino a sancire un gemellaggio che si è riproposto 25 anni dopo, dal tavolo degli “adulti” infatti, li guarda felice il “giovane leone” di allora : Aldo Altobelli (I.C.Torino), che non ha voluto mancare, insieme al Consigliere Mariano Tomaino, al Raduno organizzato dal club gemellato.

Il pallone firmato da tutti i giocatori dell’ Inter e messo in palio dall’Interclub di Napoli, sorteggiato fra tutti i presenti è stato vinto da Luigi Petagna, giovane socio proprio del sodalizio napoletano e collaboratore del sito-web come commentatore sportivo.

Ottimo il pranzo, un po’ meno il tempo…quasi a simboleggiare quella tempesta che ancora rumoreggiava nel cuore nerazzurro di tutti…ma sul frontespizio del menù era scritto: “un vero amico è colui che ti è vicino quando potrebbe essere altrove…grazie di essere qui!” e felicemente tutti vicini, stretti in un abbraccio di “speranza” , i presidenti hanno provveduto al taglio finale della torta ed al brindisi con un arrivederci al Raduno del prossimo anno che si terrà a Solofra (Av).