Tags

No tags :(

Copia di 17Vallesaccarda, Domenica 7 settembre 2014 – 1ª Riunione Regionale del Coordinamento Campano e concomitante gemellaggio dei club di Baronia-Vallesaccarda (Av) e Solofra (Av)  che festeggiavano nell’occasione i loro rispettivi  25° e 15° anno di attività.

Nella sede dell’accogliente ed ampio  Centro Sociale di Vallesaccarda, nella mattinata  si è tenuto un corposo momento di lavoro, con l’esposizione da parte della Coordinatrice dei punti all’ordine del giorno (attività, trasferte, riunioni e 30° raduno) e, grazie alla presenza del nuovo direttore del Centro Coordinamento dott. Nicola Ranieri, i rappresentanti dei  36 club presenti (su 54)  hanno potuto non solo avere tantissimi ragguagli su nuovi programmi, disposizioni e progetti ma anche avere risposta a diversi quesiti.

Per la prima volta una riunione di Coordinamento poteva essere seguita in diretta streaming sul canale https://www.youtube.com/coordinamentocampano ed è stata una bella esperienza da tarare con migliori risultati in futuro.

A seguire, sempre negli stessi locali, si è svolto un allegro e per niente frugale pranzo conviviale durante il quale si è avuta la visita a sorpresa del cantante Nicola di Bari, noto soprattutto ai non più giovanissimi, interista convinto e da tempo cittadino onorario di Vallesaccarda.

Gioia immensa negli occhi dei due presidenti: Pasquale Morra ed Alfredo De Girolamo, entrambi premiati dal dott. Nicola Ranieri a nome del CCIC con un cofanetto di distintivi storici e dalla Coordinatrice con una locandina commemorativa dell’evento.

Pasquale Morra, da anni webmaster del sito www.clubcampani.it in forma gratuita ed incondizionata,  ha ricevuto dal CCIC un riconoscimento particolare: una maglia di Palacio.

Allo scambio dei doni tutti i club presenti hanno ricevuto un artistico piatto in ceramica a ricordo della bella giornata.

La tradizionale foto con la torta e di tutto il gruppo dei partecipanti, circa un centinaio, ha chiuso la giornata  per la quale il ringraziamento va anche e soprattutto a tutti coloro che con la loro passione e mettendo al servizio dei due club, il loro tempo, il loro impegno e le loro capacità hanno permesso tutto ciò, personaggi che a volte sono nell’ombra e lavorano in silenzio per il bene della causa nerazzurra e perché il nome dell’Inter sia sempre associato a momenti di amicizia, allegria e condivisione.

Adriana De Leva – coordinatore regionale